Le leggi livornine costituivano una serie di provvedimenti legislativi emanati dal granduca di Toscana Ferdinando I de’ Medici. 
Nel 1593 con la Costituzione Livornina si garantiva libertà di culto, di professione religiosa e politica, l’annullamento dei debiti e di altre condanne, si istituiva il Porto Franco ed si assicurava la libertà di esercitare un qualsiasi mestiere per chi risiedesse nel territorio livornese.
E questo spirito, cosmopolita e multirazziale, è ciò che permane ancora oggi nella nostra città e nelle sue attività, un messaggio che Il Piccolo Birrificio Clandestino cerca di esportare al di fuori dai propri confini.

Pierluigi Chiosi


Il Piccolo Birrificio Clandastino nasce nel 2010 a Livorno, dalla vulcanicità dell’ex homebrewer e Mastro Birraio Pierluigi Chiosi, il primo microbirrificio artigianale della città e dell’omonima provincia
.

Negli anni successivi abbiamo cambiato sedi produttive, impianti, attrezzature, quello che restano inalterate sono la passione, la creatività e la tecnica, gli ingredienti che hanno animato e animeranno in futuro la nostra realtà e la nostra linea produttiva.

Il Piccolo Birrificio Clandestino produce una vasta gamma di birre ad alta e bassa fermentazione, per una grande varietà di scelta e di possibili abbinamenti:

La nostra produzione comprende una linea di prodotti continuativi, sempre disponibili, che abbraccia sia stili di ispirazione anglosassone che belga e tedeschi, una linea di birre affinate in legno, caratterizzate dai sentori e profumi acidi, e una linea di birre “one shot”, figlie della stagionalità e di collaborazioni con altre realtà birrarie. Birre espressive e di carattere che vogliono unire la piacevolezza e la facilità di beva alla continua ricerca ed innovazione,  legate a doppio filo sia alla realtà territoriale labronica che alle realtà esterne, che hanno permesso negli anni di collaborare anche con altre realtà brassicole ed ottenere premi e riconoscimenti a livello nazionale ed internazionale.

Nella nuova sede dove ci siamo da poco trasferiti – la quarta in 10 anni – possiamo vantare un impianto produttivo di 10 hL doppia cotta, una cantina di 190 hL ed un laboratorio di Controllo Qualità interno  al fine di elevare il livello della produzione ed ottimizzare le risorse. 

La produzione annua del 2019 è stata di 2000 hL, in continua crescita per soddisfare le richieste del mercato nazionale, estero e della Tap Room annessa.